Il drago vi aspetta nel Lusenzo

11.10.10 Comunicato n.17
Dopo alcune settimane di attesa è apparso un drago nel Lusenzo. Non spaventatevi, non è un fatto di cronaca fantasy e nemmeno l’inizio di un capitolo di un lungo racconto di J.R.R. Tolkien. E’ la festa del Canoa Kayak Chioggia che domenica prossima organizza una cedrimonia per il varo di questa nuova imbarcazione chiamata “dragon boat”.

Una barca per 22 persone, diversa dalle tradizionali barche venete, anche se storicamente molto vicina alle navi che usa la Repubblica Veneta, quando il motore era composto da rematori .
Vi ricordate dei vichinghi? Sulle loro imbarcazioni, campeggiava sulla prua una grande testa di animale fantastico. Il dragon boat , o dragone, è qualcosa di simile, ovviamente più piccolo delle “drakkar” vichinghe. Il dragone del CKC, sia a prua che a poppa ha le sembianze di un drago, dipinto da Angela Gardin.
Domenica si potrà ammirare, nelle acque del Lusenzo, il dragone in tutta la forza, sprigionata da un equipaggio di rematori guidati dai capivoga Bruno Varagnolo e Vittorino Doria.

Al varo dell’imbarcazione saranno presenti le autorità locali e la Fondazione Della Comunità Clodiense insieme al parroco di Borgo S.Giovanni Don Mario Pinton che celebrerà la benedizione del natante. Il Canoa Kayak Chioggia invita soci e cittadinanza alla festa .

Per il C.K.C.
Bergo Maurizio



Lascia un Commento

Devi essere Collegato per lasciare un commento.