Comunicato n.11 04.07.17

Oro

all’internazionale di Auronzo

(ICF Sprint Canoe Kayak International Race 2017)

IMG-20170702-WA0000

Grande spot per tutto il movimento canoistico italiano da Auronzo di Cadore con le tre giornate (30 giugno 1 e 2 luglio) dell’ ICF Sprint Canoe Kayak International Race 2017, ha messo in vetrina l’agonismo e la passione dei 700 atleti protagonisti di 336 gare tra batterie, semifinali e finali sui 200, 500 e 1000 metri riservato alle categorie junior e master. All’evento dolomitico hanno partecipato le rappresentative di 13 nazioni più 60 club da tutta Italia compreso il CKC che si è presentato all’appuntamento con una squadra di 8 atleti ( Borsoi Leonardo, Boscolo Chio Alessandro, Boscolo Chio Riccardo, Boscolo Marchi Filippo, Boscolo Meneguolo Luca, Boscolo Nale Edoardo, Cavallarin Alessandra, Marella Ivano) accompagnati dal Presidente Nordio Doriano e dall’allenatore Scuttari Carlo. Per i canoisti clodiensi  tre ori, sette argenti e un bronzo per un complessivo di 11 medaglie conquistate portano il CKC al 12° posto in classifica nazionale giovanile e seconda società del veneto. Va ricordato un anno fa nella stessa gara il CKC con otto atleti partecipanti uno solo (Boscolo Chio Alessandro) salì sul secondo gradino del podio. Oggi 2017 ben sei atleti sono saliti sul podio, questi i canoisti medagliati: Boscolo Menguolo Luca oro nel K2 junior 1000 e due argenti nel K2 junior 500 e  K4 junior 1000, Borsoi Leonardo oro nel K2 junior 1000 e argento nel K1 junior 200, Cavallarin Alessandra che ha gareggiato con i colori dell’Italia vince un oro con il K4 junior 200 e un argento sempre nel K4 junior 1000, Marella Ivano un argento nel K4 junior 1000 e un bronzo nel K1 junior 1000, Boscolo Chio Alessandro argento nel K4, stessa medaglia per Boscolo Nale Edoardo con il K4. Auronzo di Cadore appuntamento al 2018, per i campionati europei juniores con il pensiero concreto che più di un atleta del CKC diventi campione.

Maurizio Bergo

per il CKC

Comunicato n.10 20.06.17

7 titoli regionali e

11 ori al Canoagiovani

di San Donà di Piave

 

San Donà di Piave 18-06-2017-2

Domenica 18 giugno sul fiume Piave di fronte alla città di San Donà, si è compiuta la terza prova del campionato regionale di “Canoagiovani” rervato alle categorie giovanili denominate Allievi e Cadetti, sulla distanza di 200 metri per le imbarcazioni K1, K2 e K4. Il CKC con i suoi giovani atleti si è reso protagonista della manifestazione, conquistantando 11 medaglie d’oro, 3 d’argento e 8 di bronzo, riuscendo  a vincere con qualsiasi imbarcazione. Spettaccolare l’oro nel K4 200 metri nella categoria cadetti B maschile composta da Comparato Alessandro, Chiereghin Riccardo, Marangon Mattia e Penzo Matteo superano per tre secondi l’equipaggio di casa. Oro nel K2 cadetti con Chiereghin Riccardo e Polello Luca,  K1 cadetti  con Polello Luca, K1 cadetti con Penzo Matteo, K1 cadetti con Palonta Miriam, K1 allievi con Tiozzo Fasiolo Gabriele, K1 allievi Voltolina Giorgia. Argento: Boscolo Marchi Alessia K1 allievi, Ravagnan Federico K1 allievi e Veronese Luca K1 allievi. Bronzo: Boscolo Marchi Alessia e Voltolina Giorgia con il K2 allievi, Boscolo Gioachina Leonardo con Tiozzo Fasiolo Gabriele nel K2 allievi B,Cavallarin Gianluca K1 allievi, Boscolo Chio Federico K1 allievi, Boscolo Marchi Alessia K1 allievi, Scarpa Marta K1 cadetti. Inoltre hanno gareggiato altri sette atleti che con i loro piazzamenti hanno contribuito al successo di squadra del CKC sono: Bonaldo Alberto, Boscolo Chio Lisa, Marino Nicola, Ravagnan Tommaso, Rizzi Gabriele, Schiavon Michael e Veronese Riccardo.

Maurizio Bergo

per il CKC

Comunicato n.9 06.05.17

Boscolo Meneguolo Luca e

Cavallarin Alessandra

primi ai nazionali di Castel Gandolfo

Sabato 3 e Domenica 4 giugno nel lago laziale di Castel Gandolfo (RM), si sono svolte le gare nazionali valide per le prove selettive per le imminenti gare europee e mondiali, dedicate alle categorie Ragazzi, Junior e Under 23 sulle distanze 200, 500 e 1.000 metri. La manifestazione organizzata dalla società locale di canoa hanno partecipato 420 atleti in rappresentanza di 67 società di tutta la penisola. Il CKC presente con sette atleti ( Borsoi Leonardo, Boscolo Chio Riccardo, Boscolo Marchi Filippo, Boscolo Meneguolo Luca, Boscolo Nale Edoardo, Marella Ivano, Cavallarin Alessandra), seguiti dall’allenatore Carlo Scuttari. In questa gara nazionale di velocità i colori del CKC sono saliti sul podio più alto con Boscolo Meneguolo Luca nel K1 junior 1.000 ( con il tempo di 03,16”21 passa di diritto alla squadra nazionale) un secondo posto nella finale K1 junior 500, la sorprendente Cavallarin Alessandra nel K1 ragazzi 500 e un terzo posto nella finale 200 metri. Il CKC e la canoa clodiense si impongono a livello nazionale come uno dei club più forti nelle categorie giovanili, un dato di fatto confermato nella finale K1 junior 1000 su nove finalisti ben tre sono del Canoa Kayak Chioggia, Borsoi (4°) Marella (5°) per pochi secondi non salgono sul podio con Luca. Se non basta, anche la classifica società, conferma l’alto livello agonistico raggiunto dai canoisti chioggiotti, nella classifica giovanile nazionale il CKC è al nono posto, risultando il primo club veneto nella classifica nazionale, per la società e per l’allenatore Scuttari un risultato che appaga dalle tante fatiche e che stimola a continuare.

Maurizio Bergo

per il CKC

Comunicato n.8 29.05.17

Da Caldonazzo

2 titoli regionali e 32 medaglie

Sabato 27 e Domenica 28 maggio sul lago di Caldonazzo a pochi chilometri da Trento si sono compiute le regate inerenti al campionato Trentino Veneto Emiliano 1000 e 500 e Canoa giovani 200 e 2000 organizzato  dal Circolo Nautico Caldonazzo ASD, con la partecipazione di 247 atleti in rappresentanza di 22 società. Il CKC si è presentato all’appuntamento con 22 giovani canoisti accompagnati dal Presidente Nordio Doriano e dall’istruttore Nordio Riccardo. In questa trasferta sono stati conquistati altri due titoli regionali dalla coppia tricolore composta da Borsoi Leonardo e Boscolo Meneguolo Luca  primi nel K2 Junior 1000 e nel K1 Junior 1000 da Boscolo Meneguolo Luca, seguito da Borsoi e Marella. Un podio composto da tre atleti del CKC cosa non facile, sempre nella stessa finale un quarto  canoista Boscolo Chio Alessandro si è piazzato al sesto posto. A Caldonazzo non si è visto solo un podio tutto composto dagli atleti clodiensi, si è vista la forza agonistica del CKC di piazzare atleti in quasi tutte le categorie, le 32 medaglie confermano la stupenda stagione del club clodiense. Nell’ordine gli atleti che sono saliti sul podio: Boscolo Meneguolo Luca 2 ori nel K2 Junior 1000 e K1 junior 1000 un argento nel K2 1000 senior, Boscolo Gioachina Leonardo 2 ori nel K2 allievi B 200 e K1 200, Borsoi Leonardo un oro nel K2 junior 1000 e 2 argento nel K2 senior 1000 e K1 junior 1000, Tiozzo Fasiolo Gabrile un oro nel K2 allievi B 200 e un argento nel K1, Scarpa Marta 1 oro nel K1 cadetti 200, Comparato Alessandro 2 argenti nel K1 cadetti 200 e  K2, Marella Ivano 1 argento K2 junior 1000 e due bronzo nel K1 e nel K4, Boscolo Chio Alessandro 1 argento nel K2 junior 1000 un bronzo nel K4, Boscolo Chio Riccardo un argento nel K1 ragazzi 1000 e un bronzo nel K4, Boscolo Nale Edoardo 1 argento nel K1 junior 1000  un bronzo nel K4, Chiereghin Riccardo 1 argento K2 200 cadetti un bronzo nel K1, Penzo Matteo 1 argento K1 cadetti 200 un bronzo nel K2, Boscolo Marchi Alessia 1 argento nel K1 allievi 200, Boscolo Chio Federico 1 bronzo K1 allievi 200, Cavallarin Alessandra 1 bronzo K1 ragazzi 1000, Marangon Mattia un bronzo nel K2, Rizzi Gabriele un bronzo nel K2 cadetti 200, Schiavon Michael un bronzo nel K2. Mentre per pochi secondi sono stati esclusi dal podio: Boscolo Chio Lisa, Boscolo Marchi Filippo, Cavallarin Gianluca, Palonta Miriam.

Maurizio Bergo

per il CKC

Caldonazzo 27-05(3)