Comunicato n.16 18.09.17

6 medaglie agli “Assoluti tricolori” di Milano

(Campionato italiano di velocità)

Venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 settembre all’idroscalo di Milano si sono disputati i campionati italiani assoluti di velocità sulle distanze olimpiche di 200, 500 e 1.000 metri, riservate alle categorie ragazzi, junior e senior. L’intenso weekend meneghino organizzato dalla società locale Idroscalo Club A.S.D.,  composto da 1039 atleti in rappresentanza di 114 società per un totale di 2000 equipaggi che si sono sfidati per il tricolore italiano assoluto. All’evento nazionale il Canoa Kayak Chioggia  si è presentato con nove atleti ( Cavallarin Alessandra, Borsoi Leonardo, Boscolo Cegion Federico, Boscolo Chio Alessandro, Boscolo Chio Riccardo, Boscolo Marchi Filippo, Boscolo Meneguolo Luca, Boscolo Nale Edoardo, Marella Ivano) supportati dai tecnici Scuttari Carlo e Nordio Doriano. Il CKC dal capoluogo  lombardo  ritorna a Chioggia con un bilancio postivo, 6 medaglie e  11 equipaggi in  finale, dimostrazione del livello agonistico e tecnico  raggiunto ha  permesso al CKC di competere con società di alto livello. Nell’ordine i canoisti clodiensi  che sono saliti sul podio: Borsoi Leonardo 2 argenti nel K2 junior 1.000 e K2 junior 500, Boscolo Meneguolo Luca un argento e un bronzo nel K2 junior 1.000 e K1 junior 1.000, Marella Ivano un argento nel K2 junior 500, Cavallarin Alessandra un bronzo nel K1 500 ragazzi. Sempre nella giornata di domenica Bertotto Vanni, dopo due anni di assenza dalle gare, per inseguire il suo sogno nel cassetto di fare l’attraversata con il kayak da Chioggia a Cittanova d’Istria e puntualmente rinviata per motivi meteo, vince il titolo regionale di canoa discesa sprint K1 Master sulle acque del Brenta ad Oriago. Con questo titolo regionale il CKC raggiunge quota 18 titoli veneti e 2 italiani, si chiude un 2017 da record.

Maurizio Bergo

per il CKC

Idroscalo

 

Comunicato n.15 04.09.17

 “baby” atleti del CKC

in evidenza al “Meeting delle Regioni”

Sabato 2 e Domenica 3 settembre nel lago di Caldonazzo a pochi chilometri da Trento si è tenuto il ”Meeting delle Regioni” e la finale nazionale di “Canoagiovani” con la partecipazione di 1017 “baby” canoisti da tutta Italia in rappresentanza di 94 società. All’appuntamento nazionale riservato alle categorie giovanili allievi e cadetti il CKC era presente con una nutrita squadra composta di 28 atleti ( Bonaldo Alberto, Boscolo Bocca Riccardo, Boscolo Cegion Marco, Boscolo Chio Federico, Boscolo Chio Lisa, Boscolo Gioachina Leonardo, Boscolo Marchi Alessia, Cavallarin Gianluca, Chiereghin Riccardo, Comparato Alessandro, De Gobbi Riccardo, Ferro Tommaso, Frizziero Leonardo, Frizziero Lorenzo, Gibbin Andrea, Marangon Giacomo, Marino Nicola, Palonta Miriam, Penzo Matteo, Polello Luca, Ravagnan Tommaso, Rizzi Gabriele, Scarpa Marta, Schiavon Michael, Tiozzo Fasiolo Gabriele, Veronese Luca, Veronese Riccardo, Voltolina Giorgia) accompagnati dai tecnici: Scuttari Carlo, Nordio Doriano e Nordio Riccardo. I nostri atleti sono saliti sul podio per 18 volte conquistanto cinque ori, otto argenti e 5 bronzi. Il medagliere sarebbe stato molto più ricco se non ci fossero state le avverse condizioni atmosferiche che hanno di fatto annullato diverse gare. I “baby” atleti medagliati sono: Polello Luca 2 ori; Cavallarin Gianluca 1 oro e 1 bronzo; Boscolo Marchi Alessia 1 oro; Palonta Miriam 1 oro; Boscolo Chio Lisa 2 argenti; Voltolina Giorgia 2 argenti; Boscolo Chio Federico 1 argento; Boscolo Gioachina Leonardo 1 argento; Rizzi Gabriele 1 argento; Tiozzo Fasiolo Gabriele 1 argento; Boscolo Bocca Riccardo 2 bronzi; Chiereghin Riccardo 1 bronzo; Marino Nicola 1 bronzo. Altre soddisfazione per il CKC per i dieci atleti  (Boscolo Marchi Alessia, Boscolo Chio Lisa, Voltolina Giorgia, Scarpa Marta, Palonta Miriam, Boscolo Chio Federico, Cavallarin Gianluca, Chiereghin Riccardo, Penzo Matteo, e Polello Luca) che  hanno gareggiato con la rappresentativa del Veneto per il Meeting delle Regioni. Prossimo appuntamento a metà settembre a Milano per i campionati italiani riservati alle categorie maggiori.

Maurizio Bergo

per il CKC

IMG-20170903-WA0016 (2)

 

IMG-20170903-WA0000

Comunicato n.14 29.08.17

 “La Notte delle Stelle”

premia

il Canoa Kayak Chioggia

Sabato 26 agosto, sulla scenografia monumentale di piazzetta Vigo ha avuto luogo “La Notte Bianca”, o meglio ” La notte delle Stelle”. Evento organizzato da Radio BCS, Consorzio Turistico dei Lidi di Chioggia, Associazione Albergatori di Sottomarina e Confesercenti, hanno premiato le eccellenze culturali, musicali e sportive che si sono distinte nell’anno in corso. Premiata nel settore sportivo come unica eccellenza il Canoa Kayak Chioggia con la seguente dicitura stampata sul trofeo: “Per gli eccezionali obiettivi raggiunti negli anni a livello agonistico e amatoriale”. Il premio è stato ritirato dal Presidente Nordio Doriano insieme alla squadra giovanile del CKC. Ricevuto il gradito premio, il Presidente del CKC ha elencato alcuni numeri: “30 anni di attività sportiva, con 4 titoli nazionali di cui due conquistati quest’anno e più 100 titoli regionali,  il riconoscimento ricevuto va a tutto il CKC compresi soci, atleti, istruttori, allenatore e genitori, perchè il merito di questo successo è di tutti”.

WhatsApp Image 2017-08-30 at 19.11.00

WhatsApp Image 2017-08-30 at 19.11.14

Maurizio Bergo

per il CKC

Comunicato n.13 05.08.17

 Boscolo Meneguolo Luca

finalista ai mondiali junior

Giovedi 4 agosto, il Canoa Kayak Chioggia ha festeggiato il rientro dai mondiali di Luca, dopo l’avventura con la squadra italiana a Pitesti in Romania dove si sono disputati i campionati mondiali di canoa olimpica riservato alla categoria junior K1. Ad attenderlo in sede tutti i compagni di allenamento, gli atleti,  dirigenti del CKC, l’allenatore Carlo Scuttari, genitori e  componenti del Fan Club CKC. Questa di oggi,è la seconda festa dedicata a Luca, l’anno scorso fu festeggiato per la partecipazione ai mondiali di Minsk in Bielorussia, e fu la prima volta di un canoista chioggiotto a gareggiare in un mondiale con i colori dell’Italia. Quest’anno, già campione italiano di specialità, Luca riesce ad entrare in finale pagaiando con i più forti del mondo. Orgogliosi di te, orgogliosi di voi, orgogliosi di tutti, questi i cartelli con foto che appesi nei muri della sede, inneggiavano alla festa. Il Presidente Doriano Nordio, ha ringraziato Luca per i risultati ottenuti, una realtà mondiale di cui tutto il CKC va orgoglioso, la festa di Luca è la festa di tutto il CKC. Carlo Scuttari allenatore ha messo in evidenza le grandi qualità dell’atleta Luca, esempio per tutti i giovani canoisti della società.  La cerimonia si è conclusa con un brindisi ed un buffet con foto e selfie tra Luca e il pubblico presente.

Maurizio Bergo

per il CKC

20622045_1958444144399354_179734907450255292_n

 

20620756_1958444197732682_2362891080397286049_n